FANDOM


La Juventus Football Club è una società calcistica fondata nel 1897 a Torino, in Italia. Viene comunemente chiamata Juve.


Durante l'epoca pionieristica, vinse il suo primo Scudetto nel 1905. Nel 1923, in seguito alla nomina di Edoardo Agnelli alla presidenza del club, legò indissolubilmente il suo nome alla famiglia Agnelli dando così il via a una lunghissima serie di trionfi; vinse cinque Scudetti consecutivi nel periodo 1930-35 diventando la squadra più popolare d'Italia, sostenuta tuttora da 14 milioni di tifosi solo in Italia.

Dopo la Seconda guerra mondiale, grazie anche alla presidenza prima di Gianni e poi di Umberto Agnelli, vinse cinque Scudetti e fu il primo club italiano a poter mettere in campo un Pallone d'oro (attualmente la Juve detiene il record mondiale di giocatori vincitori di questo premio, 9): Omar Sivori. Seguirono anni meno vittoriosi durante i quali si registrò comunque la vittoria dello Scudetto del '67, prima della presidenza di Boniperti che portò, in gran parte coadiuvata dalla guida tecnica di Giovanni Trapattoni, nove Scudetti oltre che le prime Coppe europee per la società, prima fra tutte la Coppa UEFA del '77 arrivata insieme allo Scudetto con 51 punti. Nel 1985, dopo aver vinto la Coppa dei Campioni nella tragica serata dell'Heysel, divenne la prima squadra d'Europa a conquistare tutti i trofei continentali, e mondiali con la Coppa Intercontinentale del dicembre successivo.

Dopo nove anni di distanza dall'ultimo Scudetto del 1986 e un'era senza vittorie in campionato (ma in cui arrivarono comunque due Coppe UEFA) vinse di nuovo il massimo trofeo nazionale nel 1995 sotto la guida della Triade composta da Luciano moggi, Antonio Giraudo e Roberto Bettega, già giocatore Juventino, e allenata da Marcello Lippi. Nel 1996 vinse la Champions League a Roma, grazie anche all'esplosione di Alessandro Del Piero, ai rigori contro l'Ajax. Nei due anni seguenti la competizione sfuggì anche a causa di pesanti decisioni arbitrali sfavorevoli, mentre in Italia la Juve si impose ancora prima di arrivare settima nel '99 e poi seconda per due anni di fila, prima del ritorno di Lippi che condusse in bacheca altri due Scudetti, il primo dei quali il 5 maggio 2002 dopo una rincorsa nei confronti dell'inter. Nel 2004 a Torino divenne allenatore Fabio Capello che guidò per due stagioni la squadra ininterrottamente in testa al campionato, registrando anche il record di 91 punti nel 2006, prima che la Juventus fosse retrocessa in Serie B in seguito alle decisioni della giustizia sportiva, che hanno lasciato forti dubbi a causa della guida della FIGC dell'ex dirigente dell'inter Guido Rossi, per intercettazioni telefoniche dalle quali comunque non è emerso alcun illecito.

Risalita immediatamente in A, la Juventus arrivò prima terza e poi seconda prima di disputare due campionati deludenti.

La Juve detiene i record per la vincita di Scudetti (29), Coppe Italia (9) e Coppe UEFA (3). Nel 1987 è stata premiata dall'UEFA con una targa celebrante la conquista delle tre Coppe europee (Campioni, Coppe, UEFA) e nel 2009 è stata classificata dall'IFFHS al secondo posto tra i club del XX secolo.

La Juventus è simbolo di stile ed è rispettata ed ammirata in tutto il mondo per la sua Storia, e riceve continuamente dai suoi tifosi "amore e passione".